≡ 

 En chemin >  @Quanti ricordi ... >

Pellegrinaggio a Lourdes

Giovedì 21 maggio, ore 9 ...

E’ giorno di festa oggi, doppiamente : è il giorno dell’Ascensione ed è anche la partenza verso Lourdes per le famiglie della Missione Cattolica Italiana di Parigi e di Saint-Germain-en-Laye ... ci si ritrova alla "gare Montparnasse" davanti ai binari, sorridenti ed eccitati ...

JPEG - 305.4 Kb
JPEG - 320.3 Kb
JPEG - 309.5 Kb
JPEG - 300.2 Kb
JPEG - 348.6 Kb
Il viaggio, di circa 800 km, vola via tra chiacchere, giochi e letture : ed eccoci nella cittadina di Lourdes, ai piedi dei Pirenei, con i suoi 210 alberghi (seconda località alberghiera di Francia dopo Parigi !!! ). Sistemazione all’Hotel Méditerranée, pulito ed accogliente, in riva al fiume Gave (in piena) che attraversa Lourdes.
JPEG - 278.4 Kb
JPEG - 327 Kb
JPEG - 310.6 Kb
JPEG - 290.2 Kb
JPEG - 294.4 Kb
JPEG - 272.3 Kb
Giovedi 21 maggio, ore 17 ...

Subito ci rechiamo sul sito del santuario per scoprire le basiliche, il vasto spazio per le processioni, ed infine la grotta delle apparizioni a Bernadette.

GIF - 69.2 Kb
(cliccare sulla cartina per vedere i dettagli direttamente sul sito www.lourdes-france.org)
Ci accoglie Padre Mario Biffi, coordinatore per i pellegrini di lingua italiana, che ci raduna per presentarci Lourdes e spiegarci come accedere alla spiritualità di questi luoghi.

"L’attesa" ci dice P. Mario Biffi "è la chiave di Lourdes : la luce divina attende Bernadette Soubirous nella grotta. La luce è inviata a tutti noi su questa terra per indicarci il compito che ci attende : vivere impiegati a svolgere la missione affidataci da Dio. Lourdes è il posto ideale per renderci conto della nostra vera vocazione : Dio pensa ad ognuno di noi ed offre ad ognuno di noi l’opportunità di realizzare grandi cose."

JPEG - 421.6 Kb
JPEG - 58 Kb
JPEG - 88.1 Kb
"Scava e trova l’acqua che lava e che disseta" aveva detto "acherò" ("acherò", "quella li" come Bernadette chiamava nel suo dialetto l’apparizione alla quale non sapeva che nome dare : è solo alla quinta apparizione che la Madonna si svela ... "Io sono l’Immacolata Concezione!"). "E l’acqua trovata in fondo alla grotta non ha mai smesso di sgorgare da allora, come mai ha smesso l’afflusso dei pellegrini : e le luci delle loro candele illuminano la grotta come la luce dell’Immacolata ha illuminato Bernadette" aggiunge P. Mario Biffi.

"La grotta delle apparizioni è il condensato di quello che il nostro cuore contiene : lo spirito del pellegrinaggio a Lourdes è di guardare al dopo, nella direzione della vocazione che il nostro cuore ci indica" conclude P. Mario Biffi.

Giovedì 21 maggio, ore 21 ...

Dopo aver cenato in albergo, eccoci di ritorno sul vasto piazzale antistante le basiliche ... ma non siamo soli ... 40, forse 50 mila persone si radunano qui in questa sera della festa dell’Ascensione.

La preghiera ed il canto s’innalzano dal sagrato della Basilica del Rosario e la statua della Vergine è portata verso la folla che la circonda, come in un grande abbraccio, e la illumina con le fiaccole.

Poi la processione si forma lungo il percorso con i gruppi di pellegrini che brandiscono i loro stendardi : italiani, tedeschi, croati, olandesi, spagnoli, indiani, filippini ... tutta l’umanità parla, qui, con una sola voce, quella della preghiera, del canto e della speranza.

JPEG - 369.1 Kb
JPEG - 352.5 Kb
JPEG - 898.9 Kb
JPEG - 140.4 Kb
JPEG - 260.7 Kb
JPEG - 353 Kb
JPEG - 228.3 Kb
JPEG - 362.4 Kb
JPEG - 301.6 Kb
JPEG - 309.5 Kb
JPEG - 138.5 Kb
JPEG - 356.2 Kb
JPEG - 55.7 Kb
La processione in video dal vivo
(cliccare per scaricare il filmato)
Venerdì 22 maggio, ore 7 ...

Cielo grigio, tempo piovigginoso ... ma noi, impavidi, già tutti davanti alla Grotta di Massabielle, la grotta delle apparizioni a Bernadette, per assistere alla Santa Messa in italiano concelebrata dal Cardinale e dai Sacerdoti delle diverse comunità italiane presenti. Ci sono cittadini di tutto il mondo, italiani o di origine italiana, tra i quali noi, che costituiscono una grande famiglia riunita nella preghiera.

JPEG - 170.7 Kb
JPEG - 124 Kb
JPEG - 115 Kb
JPEG - 118.6 Kb
JPEG - 80 Kb
JPEG - 260 Kb
JPEG - 197.8 Kb
JPEG - 149.1 Kb
JPEG - 382.3 Kb
JPEG - 470.8 Kb
JPEG - 56.8 Kb
La cerimonia alla Grotta in video dal vivo
(cliccare per scaricare il filmato)
Dopo le cerimonie, la grotta si può visitare : si scopre così l’angusto antro di Santa Bernadette con la sorgente (ora protetta) ove sgorga sempre acqua.
JPEG - 483 Kb
JPEG - 480.3 Kb
JPEG - 626.8 Kb
JPEG - 132.2 Kb
La sorgente Davanti alle piscine
Ci attardiamo davanti agli ingressi delle "piscine" dove migliaia di pellegrini fanno la fila per ore ed ore nella speranza, spesso vana a causa dell’enorme affluenza, di poter farsi immergere nell’acqua emessa dalla sorgente di Santa Bernadette. Sia detto per inciso, tale acqua non è ne santa, ne consacrata ne tanto meno miracolosa - la maggior parte dei miracoli verificati a Lourdes sono avvenuti durante le celebrazioni religiose. L’acqua non è nemmeno "minerale", non ha nessun valore commerciale e quindi scorre liberamente da molteplici rubinetti ai quali i pellegrini riempiono taniche e flaconi vari ... in ogni caso è acqua potabile, male non fa : ma il gesto di bagnarsi o di berne si riallaccia al comando della Vergine a Bernadette ("Scava e trova l’acqua che lava e che disseta") ed il gesto dei pellegrini deve essere visto come un vero gesto di fede e di devozione.
JPEG - 340.6 Kb
JPEG - 225.8 Kb
JPEG - 293.6 Kb
Ed anche gesto di fede e di devozione è accendere e depositare un cero per tenere accesa la luce che ha illuminato la storia di Bernadette e di Lourdes un lontano 11 febbraio 1858 ...

Il resto della mattinata è libero. I luoghi da visitare non mancano ...
A cominciare dal santuario dove sono edificate:

- la basilica del Rosario, con i suoi 2000 m2 di mosaici

JPEG - 321.4 Kb
JPEG - 400.2 Kb
JPEG - 330.4 Kb
JPEG - 411.2 Kb
JPEG - 345.9 Kb
JPEG - 492.9 Kb
JPEG - 352 Kb
JPEG - 371.5 Kb
JPEG - 389.8 Kb
JPEG - 386.8 Kb
JPEG - 377.3 Kb
JPEG - 355 Kb

- la Cripta, la prima delle chiese edificate sul sito
JPEG - 563 Kb
JPEG - 603.2 Kb

- la basilica dell’Immacolata Concezione, con le vetrate che ritracciano le apparizioni della Vergine a Santa Bernadette.
JPEG - 373.3 Kb
Una interessante visita (ed un bel punto di vista) è il castello che si arrocca sulla collina di fronte al santuario. Diamoci un’occhiata ...
JPEG - 250.4 Kb
JPEG - 386.8 Kb
JPEG - 300.9 Kb
JPEG - 451.3 Kb
JPEG - 473.3 Kb
JPEG - 477 Kb
Venerdì 22 maggio, ore 14 ...

Eccoci di nuovo tutti insieme per un percorso che ritraccia la storia di Bernadette Soubirous, guidati dalla Signora Daniela Abbondio, volontaria italiana sul sito di Lourdes. Il percorso segue la vita della Santa, incominciando dalla casa natale, il mulino di Boly, dove il padre era mugnaio.

JPEG - 450.7 Kb
JPEG - 328.3 Kb
JPEG - 326.3 Kb
Poi si passa dalla Chiesa parrocchiale che conserva il suo fonte battesimale ed infine si visita l’angusto "cachot" ove la famiglia, caduta in disgrazia, viveva a stento.
JPEG - 301.5 Kb
JPEG - 472 Kb
JPEG - 608.7 Kb
JPEG - 631.2 Kb
JPEG - 424.5 Kb
E’ da qui che la misera ed incolta Bernadette partì, con la sorella ed una amica, per cercar legna presso la grotta di Massabielle, un antro sporco e nauseabondo, ove la luce le apparve. Ed è da qui che Bernadette, dopo l’ultima apparizione, lascia Lourdes per il convento di Nevers da dove partirà, il 16 aprile 1879, all’étà di 35 anni, all’incontro con "acherò". Trent’anni dopo la sua morte, il suo corpo viene riesumato : è intatto ... e lo è tuttora ...

Infine, la Signora Daniela Abbondio ci conduce attraverso il Museo di Santa Bernadette per ritracciare gli episodi delle 18 apparizioni della Vergine nella grotta di Massabielle, oggi precisamente e storicamente attestati. Sono avvenimenti di una realtà incontestabile : basti pensare che solo 8 anni dopo la prima apparizione, la Cripta fu costruita al di sopra della Grotta, come Maria l’aveva chiesto nel corso di una apparizione.

Il percorso si conclude nell’immensa e moderna basilica sotterranea "Pio X".

JPEG - 308 Kb
JPEG - 344.6 Kb
Venerdì 22 maggio, ore 17 ...

Come programmato, siamo ora presso l’uscita della basilica superiore, la basilica dell’Immacolata Concezione, ai piedi della salita che porta al Calvario tracciato sulla collina che sovrasta il santuario di Lourdes : e, dopo due giorni grigi ed umidi, il sole illumina questo nostro percorso sui passi del martirio di Nostro Signore Gesù. Stranamente, non c’è più folla, siamo solo noi con la nostra fede e le nostre preghiere ...

JPEG - 391.5 Kb
JPEG - 560 Kb
JPEG - 400.8 Kb
JPEG - 371.1 Kb
Saliamo alla
Via della Croce
1° - Gesù è
condannato a morte
2° - Gesù è caricato
della Croce
JPEG - 422.5 Kb
JPEG - 433.8 Kb
JPEG - 450.1 Kb
JPEG - 434.2 Kb
3° - La prima
caduta
4° - L’incontro
con la Madre
5° - Gesù è aiutato
dal Cireneo
6° - La Veronica asciuga
il volto di Gesù
JPEG - 417.1 Kb
JPEG - 434 Kb
JPEG - 619.5 Kb
JPEG - 416 Kb
7° - La seconda caduta 8° - Le donne in pianto 9° - La terza caduta
JPEG - 496.7 Kb
JPEG - 414.1 Kb
JPEG - 612.6 Kb
JPEG - 416.7 Kb
9° - La terza caduta 10° - La spogliazione 11° - La Crocifissione
JPEG - 426 Kb
JPEG - 494.9 Kb
JPEG - 458.9 Kb
12° - La morte 13° - La deposizione
JPEG - 386.8 Kb
JPEG - 615.7 Kb
JPEG - 395.8 Kb
JPEG - 612.9 Kb
14° - Il Sepolcro 15° - La Risurrezione
Sabato 23 maggio, ore 10 ...

L’ultimo momento del nostro cammino a Lourdes è già arrivato ... Tutti assieme ci sediamo sul piazzale del santuario e, come gesto di ringraziamento, offriamo un rosario alla Vergine di Lourdes.

JPEG - 492.9 Kb
Poi, la basilica dell’Immacolata Concezione ci accoglie, assieme agli altri gruppi di italiani presenti, per una Santa Messa concelebrata da tutti i sacerdoti che hanno accompagnato i pellegrini.
JPEG - 599.8 Kb
JPEG - 269.9 Kb
JPEG - 444 Kb
JPEG - 459.2 Kb
JPEG - 361.8 Kb
JPEG - 331.6 Kb
Fra i quali, ovviamente, il nostro Padre al quale vanno mille ringraziamenti per averci guidato durante questi momenti indimenticabili.
JPEG - 239.6 Kb
JPEG - 326.2 Kb
JPEG - 143.6 Kb
JPEG - 259.3 Kb
JPEG - 303.9 Kb
JPEG - 99 Kb
E ringraziamenti ai nostri fotografi, Agostino, Daniele e Denise, che si sono scatenati sul mirino ...
Se altri partecipanti desiderassero contribuire all’illustrazione del nostro pellegrinaggio con i loro migliori clichés, mandatemi (fulvio.filippini@free.fr) i relativi files numerici, che inserirò in quest’articolo.
Arrivederci a tutti !!!
JPEG - 588.7 Kb


SPIP | | Plan du site | Réalisation : FAT78 (F. Filippini)